2 Dec 2008 | Internet

Pedofilia in Romania (2)

Cand am scris primul post pe tema pedofiliei in Romania, lumea zicea ca exagerez. Dar iata cu ce cautare s-a ajuns la mine pe blog, la post-ul respectiv.

id

Voi continua sa sustin ideea ca trebuie sa fim mai atenti la ce se petrece pe net pentru ca ochii lucesc in lumina monitoarelor, iar copiii se dau viteji in mediul virtual. Trebuie sa fim atenti, sa nu ajungem ca altii, adica mai rau. Romania e o tara in care numarul de pedofili pe cap de copil e inca mic.

3 comentarii

3 Dec 2008 la 15:04
omu

cand eram eu mic, copiii erau ademeniti cu o ciocolata in scara blocului, e acelasi lucru. singurul lucru care se poate face este educarea copiilor, nimic mai mult.

3 Dec 2008 la 15:08
pinkISH

chestia cu ciocolata era mult mai dificila si era foarte greu ca un pedofil sa faca trecerea de la "ganduri" la "actiune". acum, acest pas este ajutat enorm de site-urile cu poze cu copii care il incita si il fac sa-si ia inima in dinti. de asemenea, operatiunea ciocolata se desfasoara virtual si poate momi copii fara riscul de a astepta in scara blocului.

16 Jul 2015 la 12:29
mery

Salve, la pedofilia e un crimine contro l'umanità. Chi non comprende cosa significa rischia di trovarsi in un pericolo grave di cui non avendo nessuno accanto di poter proteggerlo non se ne accorge che ai trova nelle mani di un simile criminale. Conosco bene il male e so che i pedofili non si fermano mai al solo il pensiero ma agiscono con i fatti.. Loro non vanno mai hai bimbi felici o dove esiste un scudo di protezione ma va dove trova fragilità dove son bimbi con problemi e con genitori assenti . Bisogna rompere questo silenzio e chieder aiuto rompere il silenzio vuol dire punire i criminali perché chi sa e tace e complice . ATTENZIONE CHIUNQUE SAPPIA UN SIMILE ATTEGGIAMENTO IN RIGUARDANDO AI BIMBI O ALTRE PERSONE CHE CHIEDA AIUTO SUBITO ALLE FORZE DI ORDINE POLIZIA DI ROMANIA. Non restiate in silenzio il silenzio uccide !!!! (mery Greco)

Linkuri